Non è possibile usare per tutti i tipi di pavimenti le stesse tecniche poiché tipi di pavimenti diversi, vogliono attenzioni diverse.

Come pulire il parquet in legno

Il parquet di legno è un pavimento delicato che ha bisogno di adeguate attenzioni per preservare la sua bellezza  nel corso del tempo. Il segreto per un parquet perfetto evitando che si rovini, sta nel lavaggio con poca acqua altrimenti il residuo rimane sulla superficie lasciando poi delle macchie. Un’esperta impresa di pulizie a Roma fa ricorso alla lucidatrice per pavimenti per ottenere dei risultati d’eccezione, cioè un parquet splendente in cui risaltano tutte le sfumature e venature naturali del legno come se fosse appena stato posato.

Come si puliscono le piastrelle

Le piastrelle del pavimento o dei rivestimenti sono piuttosto semplici da trattare e pulire perciò non richiedono cure o tecniche particolari. L’unica attenzione da avere riguarda le fughe, cioè gli spazi dove con il passare del tempo si deposita la sporcizia che le rende grigie invece che bianche come in origine. Occorre utilizzare un prodotto che scioglie lo sporco, facendola anche agire per un po’ e poi rimuovere il tutto utilizzando un supporto leggermente abrasivo. È altresì utile uno sgrassatore soprattutto quando si tratta delle piastrelle del rivestimento della cucina.

Che cosa usare sul laminato

In linea di massima, pulire un pavimento in laminato non è per niente difficile o complesso poiché si tratta di un materiale facilissimo da trattare che non richiede attenzione particolari. Essendo però un materiale plastico tende, però, ad attirare grandi quantità di polvere, capelli e altri residui perciò le pulizie devono farsi piuttosto frequenti.

Come trattare il pavimento in marmo

Il marmo è un altro tipo di pavimento che ha bisogno di qualche attenzione in più, soprattutto nella fase di asciugatura altrimenti rischi di notare che è pallido e opaco. Per ritrovare lo splendore che lo contraddistingue nel momento della posa, occorre fare attenzione alla fase del lavaggio che va fatta con poca acqua oppure asciugando perfettamente la superficie. Inoltre, un’altra fase irrinunciabile a cui una valida impresa di pulizie a Roma dedica sempre molta attenzione riguarda quella della lucidatura.